Apparecchiature per estetica - Transdermico

Apparecchiature per estetica - Transdermico

La veicolazione transdermica è un trattamento che prevede la generazione di onde elettriche con forma d’onda composita non continua per la veicolazione dei principi attivi. Consente di ottimizzare i trattamenti per il corpo, viso e seno grazie all’utilizzo di sostanze attive veicolate da correnti opportunamente modulate. Efficace per il trattamento dell’effetto “buccia d’arancia”, e per cellulite, tonificazione muscolare, seboregolazione e antiaging.

Che cos’è la Transdermica?

Esistono tecniche di tipo invasivo per la rigenerazione dei tessuti, quale ad esempio l’iniezione di prodotti naturali cosmetico-estetici all’interno dei tessuti stessi: questo sistema è efficace, ma può portare a effetti indesiderati quali ematomi, lesioni, etc, ed è oltretutto una pratica riservata esclusivamente all’ambito medico.
Nella linea di apparecchiature a marchio di fabbrica ELITS è stata applicata una tecnologia innovativa che permette di veicolare prodotti naturali per estetica, emulsionati, senza l’uso di aghi: la veicolazione transdermica.
La transdermica è una tecnologia che permette dunque di veicolare sostanze solubili (anche con elevato peso molecolare come ad esempio l’acido ialuronico) tramite particolari impulsi elettrici modulati. Si tratta di una tecnica non invasiva che rende possibili trattamenti ad alto livello anche in ambito non medico.
I trattamenti possibili sono diversi, e il campo di prodotti da utilizzare è molto ampio: ad esempio vi sono preparati di estrazione naturale che coprono molti tipi di inestetismo.
La transdermica è uno strumento completo, rinnovabile e adattabile in base al prodotto utilizzato.

Come funziona la Transdermica?

Per molto tempo si è tentato di trovare soluzioni variegate per la veicolazione tramite macchine elettroniche di prodotti estetici. Le ricerche svolte sulla resistenza della cute hanno dato risultati interessanti: la pelle è il rivestimento del nostro organismo che serve a proteggere il corpo dall’ingresso di batteri, virus e sostanze a noi nocive, fungendo da pellicola impermeabile.
L’assorbimento di creme e prodotti idrosolubili da parte dei nostri tessuti è minimo in quanto in genere il prodotto si ferma nel primissimo strato corneo, penetrando leggermente attraverso i follicoli pilo-sebacei e i canali delle ghiandole sudoripare. Inviando particolari impulsi controllati in corrente, frequenza e forma, la pelle abbassa la propria resistenza e permette così l’ingresso di sostanze e prodotti in soluzione.

 

trasdermico viso1trasdermico viso2

Date

07 Marzo 2016

Categories

Adiposità, Cellulite, Lassità cutanea

Chiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

captcha