Apparecchiature per estetica - Ultrasuono

Apparecchiature per estetica - Ultrasuono

Trattamento non invasivo volto a ridurre gli inestetismi da adipe e cellulite, l’ultrasuono dà diversi benefici tra cui stimolazione del sistema micro-circolatorio, tonificazione muscolare e migliore assorbimento di creme anticellulite.

Che cos’è l’Ultrasuono Estetico?

L’ultrasuono consiste in una micro-vibrazione di origine meccanica che viene generata da un oscillante a frequenza superiore rispetto a quelle udibili (ultra suono). Il trasduttore è fisicamente solidale con una placca metallica (testa del manipolo dell’ultrasuono) cui trasmette le vibrazioni generate.
Le frequenze a cui opera l’ultrasuono estetico lavora variano da 800KHz a 3.5MHz: più bassa è la frequenza, maggiore è la profondità di azione sul tessuto.
L’ultrasuono di Elits opera a una frequenza naturale di 1MHz con una modulazione software che va da 32 a 40 KHz, a secondo del programma impostato.

Come funziona l’Ultrasuono Estetico?

La microvibrazione generata dall’ultrasuono porta a una variazione, che può essere sia metabolica che strutturale, della struttura spaziale tridimensionale delle molecole dei tessuti biologici sottoposti al trattamento. Nel campo dell’estetica questa microvibrazione ha luogo in superficie, ma ciò è sufficiente per agire sull’inestetismo.
Gli effetti dell’ultrasuono, la cui azione permette un progressivo rimodellamento del profilo corporeo, danno benefici e miglioramenti estetici e funzionali del soggetto trattato. Nei soggetti che conservano una certa elasticità cutanea si possono infatti notare:

  • Miglioramenti dell’aspetto della cute con effetto “buccia d’arancia”;
  • Migliore ossigenazione;
  • Riattivazione della circolazione periferica distrettuale;
  • Drenaggio dei liquidi di ristagno;
  • Tonicità ed elasticità della pelle.

 

ultrasuoniultrasuono2

Date

07 Marzo 2016

Categories

Adiposità

Chiedi maggiori informazioni. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

captcha